Select your Top Menu from wp menus

INAUGURATO IL POLO ONCOEMATOLOGICO AL SAN GIOVANNI DI DIO

Inaugurazione reparto oncoematologico San Giovanni“L’apertura del polo oncoematologico dell’ospedale San Giovanni di Roma è il segnale di una sanità che vuole rinascere soprattutto a partire dal servizio pubblico.” È il commento rilasciato dal sindaco Ignazio Marino presente all’inaugurazione del Polo Oncoematologico dell’ospedale San Giovanni di Roma, insieme al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il direttore generale del nosocomio Ilde Coiro.
Dislocata su quattro piani, l’ala dedicata all’oncologia ematologica si compone del reparto di Radioterapia al piano terra, di Oncologia Medica al primo piano, con una disponibilità per la degenza di nove stanze e tredici posti letto, una parte del reparto dedicata al servizio ambulatoriale, ai trattamenti antineoplastici orali o di breve durata, e un ala riservata al Day-hospital. Il reparto di Ematologia dispone, infine, di 13 posti letto per il ricovero. Il Polo si distingue per le apparecchiature di alta tecnologia e gli ambienti “umanizzati”, volti cioè al recupero non solo fisico del paziente.
inaugurazione oncoematologica San Giovanni di DioDopo dieci anni dal progetto originale, ha visto finalmente la luce il reparto per la diagnosi e la cura delle malattie oncologiche, destinato a fronteggiare le emergenze dell’Italia centro-meridionale.
Progettato dal noto architetto romano Paolo Portoghesi, la struttura è stata finanziata dalla Regione Lazio, tra il 2001 e il 2007, con 30 milioni di euro, dei quali 25 per le strutture e gli impianti e 5 per la dotazione delle attrezzature.

About The Author

Related posts